Modelli organizzativi

Nell’ottica di assicurare la correttezza operativa ed il costante rispetto dell’integrità dei valori etici da parte di tutti gli stakeholders, la Ge.Me.S. s.r.l. ha implementato il Modello di Organizzazione Gestione e Controllo ai sensi del D.Lgs. n. 231/2001 recante “Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica, a norma dell’art. 11 della legge 29 settembre 2000 n. 300”, che ha introdotto per la prima volta nel nostro ordinamento la responsabilità in sede penale degli enti, che si aggiunge a quella della persona fisica che ha realizzato materialmente il fatto illecito. Il Modello è vincolante per tutti i Destinatari, orientati alla correttezza e all’integrità dei comportamenti a livello personale e collettivo.


Il Modello si propone come finalità quelle di:

  • migliorare il sistema di Corporate Governance;
  • predisporre un sistema strutturato ed organico di prevenzione e controllo finalizzato alla riduzione del rischio di commissione di reati connessi all’attività aziendale con particolare riguardo alla riduzione di eventuali comportamenti illegali;
  • determinare, in tutti coloro che operano in nome e/o per conto della Ge.Me.S. s.r.l. nelle “aree di attività di rischio”, la consapevolezza di poter incorrere, in caso di violazione delle disposizioni ivi riportate, in un illecito passibile di sanzioni, sul piano penale ed amministrativo, non solo nei propri confronti ma anche nei confronti dell’azienda;
  • ribadire che la Ge.Me.S. s.r.l. non tollera comportamenti illeciti, di qualsiasi tipo ed indipendentemente da qualsiasi finalità, in quanto tali comportamenti (anche nel caso in cui la Società fosse apparentemente in condizione di trarne vantaggio) sono comunque contrari, oltre che alle disposizioni di legge, ai principi etico-sociali cui Ge.Me.S. s.r.l. intende attenersi nell’espletamento della propria missione sociale.